Fitch rivede

al ribasso

le stime di crescita dell’Eurozona

 

per quest’anno e per il2014. Per l’agenzia di rating nel 2013 il PIL (prodotto interno lordo) di Eurolandia vedrà una contrazione dello 0,5% ed una crescita dell’1% l’anno prossimo.