Il rapporto

debito – PIL italiano

nel 2012 ha raggiunto il 127%.

 

Lo ha comunicato l’ISTAT dicendo che si tratta del livello più alto dal 1990. Nel 2011 il debito era al 120,8% del PIL. Sono crollati i consumi delle famiglie, mentre la pressione fiscale e’ salita al 44%.