page1image5808144page1image3791280page1image5805440

DATA E LUOGO

15 ottobre 2019: Kyoto 17-18 ottobre 2019: Tokyo

SCADENZA ADESIONI

5 luglio 2019 ore 18:00

Link per l’adesione:

JAPAN EXPORT PASS 2019

CONTATTI

ICE - AGENZIA ROMA

ICE – Agenzia per la promozioneall’estero e internazionalizzazionedelle imprese italiane
Via Liszt 21, 00144 -Roma

UFFICIO AGROALIMENTARE E VINI

Dirigente: Anna Flavia Pascarelli Riferimenti: Danila Alfano E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. @ice.it

Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. : 0659926656
Fax: 0689280323

UFFICIO ICE TOKYO

Embassy of Italy, Tokyo - Trade Promotion Section
SHIN AOYAMA WEST BLDG. ,16TH FLOOR - 1.1.1 MINAMI AOYAMA , MINATO-KU

107-0062 , TOKYO
Tel: 00813-34751401/34751404 - Fax: 00813-34751440
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

page1image5783392page1image5809392page1image3754256page1image3768400page1image1833856

Missione imprenditoriale estera in Giappone - Progetto MPMI

L’Agenzia ICE, con il supporto e il partenariato delle associazioni partecipanti al Gruppo di Lavoro a favore delle Micro Piccole Medie Imprese (MPMI) di cui fanno parte, oltreall’ICE-Agenzia, il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, le associazioni ABI, Alleanza delle Cooperative Italiane, Confagricoltura, CONFAPI, Confindustria Piccola Industria, Rete Imprese Italia - CNA, Confartigianato, Confcommercio, promuove il Progetto Japan Export Pass conl’obiettivo di incrementare la penetrazione commerciale delle MPMI italiane nel mercato giapponese.

PERCHE’ PARTECIPARE

Nel 2018 il Giappone ha importato prodotti Made in Italy del settore agro-alimentare per un valore di 836 mln di euro, con una variazione positiva del 3,1 %. Nel primo quadrimestre del 2019, le importazioni di prodotti agroalimentari italiani in Giappone sono cresciute dello 0,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente,rispetto ad una media di mercato che ha visto aumentarel’import totale di food&beverage di circa il 0,09%. In particolare sono cresciute le importazioni di latte, derivati, uova, miele ecc.,(+23,2%), bevande, liquidi alcolici ed aceti (+4,3%), prodotti della panetteria e pasticceria (+3,2%) e grassi, oli (+2,8%). Un trend favorevole che dovrebbe trovare ulteriorespinta dall’accordo di libero scambio entrato in vigore dal 1febbraio scorso tra i paesi dell’Unione Europea e il Giappone eche porterà, da subito, per circa il 90% delle importazioni Ue, egradualmente per il resto dei prodotti, all’azzeramento dei dazi(e delle altre barriere non tariffarie) vigenti sui prodotti agroalimentari europei. Dazi che per alcuni prodotti bandiera del Made in Italy come il vino, la pasta e i formaggi vanno dal 15% al 40%.

page1image3802880page1image1803840page1image3822592page1image3822816page1image3803328page1image3821248

PROGRAMMA

Il progetto, rivolto alle aziende dei settori agroalimentare e vini, per un massimo di 25 imprese, prevede un programma di Workshop e incontri commerciali con gli operatori locali, selezionati e invitati dall’Ufficio ICE di Tokyo, nonché visite educational a punti vendita.

Obiettivo: la creazione, il consolidamento e l'ampliamento dei rapporti commerciali con gli operatori giapponesi. L’iniziativa èdi forte interesse sia per i produttori non ancora presenti nel mercato locale, che per i produttori già attivi.

Il programma prevede due opzioni a scelta:

OPZIONE 1:

- 15 ottobre: Kyoto presso l'ANA Crowne Plaza Kyoto:Workshop “Walk around tasting” – B2B tra le aziende italiane e gli operatori locali (importatori, ristoratori, dettaglianti, GDO), durante il quale sarà possibile esporre e far provare i prodotti - 17 ottobre: Tokyo presso The Strings Omotesando:Workshop “Walk around tasting” - B2B tra le aziende italiane e gli operatori locali (importatori, ristoratori, dettaglianti, GDO), durante il quale sarà possibile esporre e far provare i prodotti. Per entrambe le tappe gli incontri si svolgeranno liberamente,senza un’agenda di appuntamenti prefissati.CAPIENZA MAX: 25 AZIENDE DI CUI MAX 9 VINI

OPZIONE 2:

- 15 ottobre: Kyoto presso l'ANA Crowne Plaza Kyoto:Workshop “Walk around tasting” – B2B tra le aziende italiane e gli operatori locali (importatori, ristoratori, dettaglianti, GDO), durante il quale sarà possibile esporre e far provare i prodotti - 17 ottobre: Tokyo presso The Strings Omotesando: Workshop“Walk around tasting” - B2B tra le aziende italiane e gli operatori locali (importatori, ristoratori, dettaglianti, GDO), durante il quale sarà possibile esporre e far provare i prodotti.

Per entrambe le tappe gli incontri si svolgeranno liberamente,senza un’agenda di appuntamenti prefissati.CAPIENZA MAX: 25 AZIENDE DI CUI MAX 9 VINI- 18 ottobre: Tokyo, Visita Educational di punti vendita.

Visita con interprete a punti vendita di vari livelli per capire come vengono trattati i prodotti italiani.

PRODOTTI CONSENTITI: prodotti non surgelati; vini e altre bevande alcoliche e non; olio di oliva e altri condimenti; prodotti

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

  •   fatturato export minimo: 250.000 euro

  •   sito web aziendale in lingua inglese

  •   appartenenza a una delle realtà associative del Gruppo MPMI

    Si ricorda che la realizzazionedell’iniziativa è subordinata alla positiva conclusione dell’iter di autorizzazione.

    Non saranno accolte le domande: senza data, timbro e firma del legale rappresentante;
    pervenute da parte di aziende morose nei confronti dell'Agenzia anche se presentate da organismi associativi; trasmesse in forma diversa dall'invio via PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ); incomplete del regolamento timbrato e firmato.

    ICE-Agenzia si riserva la facoltà diannullare l’iniziativa, previo avviso via email, in caso di adesioni inferiori a 15. Le adesioni potranno essere chiuse anticipatamente, con la creazione di una lista di attesa, per raggiungimento dei limiti del numero di postazioni.

La quota di partecipazione comprende:

  •   Postazione per incontri B2B

  •   Incontri B2B con operatori

    internazionali

  •   Inserimento nel catalogo

    espositori dell’evento

  •   Pubblicizzazione dell’evento

  •   Servizio di interpretariato non

    esclusivo, ove richiesto

  •   Assistenza durante l’evento

  •   Pranzi per i 3 giorni di evento

    La quota di partecipazione non comprende:

    •   costi di viaggio

    •   costi di vitto e alloggio

    •   spedizione del campionario

    •   ogni altra voce non

      espressamente ricompresa nella quota di partecipazione

 

conservati; salumi (muniti di certificazione per l’importazione inGiappone); formaggi (se esposti a temperatura ambiente); prodotti da forno; antipasti; marmellate; miele; dolci (non surgelati).

PRODOTTI SCONSIGLIATI: prodotti che hanno necessità di attrezzature speciali per la degustazione (freezer, microonde, forno, affettatrice ecc.); prodotti surgelati; salumi e altri prodottinon muniti di certificazione per l’importazione in Giappone;pasta; piatti pronti; caffè (né chicchi né pod/capsule)

NB: non è ammesso l’utilizzo delle attrezzature di cui sopra per l’eventuale preparazione di pasti.

COSTI DI PARTECIPAZIONE

  •   € 700 ad azienda per le due tappe di: Kyoto (15 ottobre) + Tokyo (17 ottobre)

  •   € 800 ad azienda per le tre tappe di:
    Kyoto (15 ottobre) + Tokyo (17 ottobre) + Tokyo Visita educational (18 ottobre)

    COME PARTECIPARE

    La richiesta di partecipazione deve essere eseguita esclusivamente on-line cliccando sul modulo online al seguente link: JAPAN EXPORT PASS 2019
    A conclusione del processo il sistema genererà automaticamente un'email con le istruzioni e, in allegato, la Scheda di Adesione che, per essere valida, dovrà essere STAMPATA, TIMBRATA e FIRMATA in ogni pagina (firma autografa o digitale) dal legale rappresentante pro-tempore ed INVIATA esclusivamente via PEC all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  entro i termini sotto indicati.

    La selezione delle aziende partecipanti avverrà, oltre che in base al criterio cronologico di adesione, anche in base a quello merceologico, al fine di diversificare il paniere dei prodotti Made in Italy presenti, evitando, ove possibile, concentrazioni di offerta in poche categorie merceologiche.

    SCADENZA PER L’ADESIONE

    Saranno prese in considerazione solo le richieste pervenute tramite il link sopra indicato entro le ore 18:00 del giorno 5 luglio 2019.

MODALITA’ DI PAGAMENTO

ICE-Agenzia provvederà ad emettere fattura successivamente alla conferma di partecipazione che sarà trasmessa ad ogni azienda, successivamente all'invio della lettera di ammissione.

Coordinate bancarie per pagamento: c/c intestato a: ICE – Agenzia per lapromozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane presso Monte dei Paschi di Siena - Agenzia Sportello Ice Roma - Codice IBAN IT28P0103003205000000184763
- Indirizzo SWIFT (BIC):PASCITMMROM, causale “JAPAN EXPORT PASS MPMI 2019”.
L’azienda dovrà provvedere ad
inviare copia del bonifico con evidenza del numero di CRO ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DICHIARAZIONE D'INTENTO

Eventuale Dichiarazione di Intento, intestata all'ICE-Agenzia per la

promozione all'estero l'internazionalizzazione delle
imprese italiane (Codice Fiscale -P.IVA 12020391004) dovrà essere trasmessa all'indirizzo amministrazione@ice.itunitamente alla ricevuta di presentazione rilasciata dall'Agenzia delle Entrate.
La mancata trasmissione della Dichiarazione di Intento e della ricevuta telematica dell'Agenzia delle Entrate comporterà l'impossibilità di emettere fatture in esenzione IVA. È altresì esclusa la possibilità di intervenire successivamente all'emissione di fattura.

 

page3image3797520
page3image3809600page3image3808032page3image3807808page3image3809824page3image3810048page3image3803104