Carlo Tecce per il Fatto Quotidiano

 

Ieri Fabrizio Del Noce era ancora in Portogallo, dove da cinque anni si gode la pensione da ex giornalista e dirigente di Viale Mazzini col comodo regime fiscale per i migranti europei, ma presto dovrebbe rientrare a Roma perché la Lega - anzi il centrodestra - l' ha inserito in cima all' elenco dei papabili per la presidenza Rai.

 

I Cinque Stelle hanno scartato l' ipotesi Giovanna Bianchi Clerici, "soldatessa leghista" (citazione di Silvio Berlusconi) per la condanna per danno erariale, ricevuta dalla Corte dei Conti nel 2013, dopo la nomina illegittima di Alfredo Meocci a direttore generale. Pure Forza Italia era tiepida su Bianchi Clerici e il partito non garantiva i numeri necessari in commissione di Vigilanza per l' investitura finale.

salviniSALVINI

 

Figlio del filosofo Augusto, che fu anche senatore democristiano, il torinese Del Noce ha lavorato sempre in Viale Mazzini con un' interruzione significativa: una legislatura da deputato di Forza Italia e una successiva candidatura fallita. È fra i direttori di Rai1 più longevi, sette anni di dominio inaugurato - nel 2002 - con l' esecuzione dell' editto bulgaro del premier Silvio Berlusconi: anche se contesta l' evidenza storica, Del Noce ha firmato l' epurazione di Enzo Biagi.

 

silvio berlusconi forza italiaSILVIO BERLUSCONI FORZA ITALIA

Ha una spiccata predisposizione al litigio e rivendica una coerenza di pensiero: "Ero di Forza Italia e rimango di Forza Italia. Io non mi riposiziono", disse nei giorni dell' addio al servizio pubblico. Così Del Noce può vantare una singolare forma di protesta, anche da se stesso: è stato il primo (e pare l' ultimo) direttore autosospeso di Rai1. Ha sperimentato l' autosospensione durante il programma Rockpolitik di Adriano Celentano, trasmesso con Berlusconi a Palazzo Chigi.

 

 

fabrizio del noce ed elisa isoardiFABRIZIO DEL NOCE ED ELISA ISOARDI

Le controversie di Del Noce possono riempire un' antologia, ma adesso - dal lontano Portogallo, col rumore dell' oceano in sottofondo - è un uomo rinnovato. Non ha tradito i forzisti, però ha apprezzato Matteo Salvini: "Ho un ottimo rapporto con lui".

 

Con sincerità, Del Noce conferma le indiscrezioni: "Nelle ultime ore il mio profilo sembra tornato in auge per la presidenza. Vediamo". E rammenta, con precisione, di essere l' unico e vero mentore di Elisa Isoardi, l' attuale compagna del ministro dell' Interno, a cui ha affidato da giovanissima la conduzione della Prova del cuoco: "L' ho scoperta io, non altri. E ho scoperto tanta gente a Rai1". Poi ha gestito Rai Fiction finché il dg Luigi Gubitosi non l' ha accompagnato verso la pensione con qualche mese di anticipo.

bianca guaccero fabrizio del noce ed elisa isoardiBIANCA GUACCERO FABRIZIO DEL NOCE ED ELISA ISOARDI

 

LUIGI DI MAIO GIOVANNI TRIA GIUSEPPE CONTELUIGI DI MAIO GIOVANNI TRIA GIUSEPPE CONTE

Ieri sera, il premier Giuseppe Conte ha riunito il ministro Giovanni Tria - il Tesoro è azionista di controllo di Viale Mazzini - e i vice Di Maio&Salvini. Vertice non decisivo, ma interlocutorio: venerdì sarà il giorno degli annunci ufficiali e del consiglio dei ministri.fabrizio del noce ed elisa isoardi

 

FABRIZIO DEL NOCE ED ELISA ISOARDI

Per il ruolo di amministratore delegato il favorito è Fabrizio Salini, ex direttore di La7 e attuale ad di Standbyme, la società di produzione di Simona Ercolani; seguono Andrea Castellari (Viacom), Marcello Ciannamea (Palinsesti Rai) e Valerio Fiorespino (ex capo Risorse umane Rai). L' accordo nel governo gialloverde è solido: i Cinque Stelle scelgono l' ad, la Lega va sul presidente.

Salini-Fabrizio-ok-600x400SALINI-FABRIZIO-OK-600X400

 

Ma l' indicazione di Del Noce va condivisa tra gli alleati perché la designazione dei membri del Cda Rai che mancano, dopo quelli eletti dai parlamentari e il rappresentante dei dipendenti, spetta al governo su proposta del Tesoro. Tradotto: Del Noce "passa" soltanto se piace anche ai Cinque Stelle. Al vertice non s' è parlato di nomine editoriali, cioè di telegiornali e di canali. I pentastellati precisano che l' argomento sarà affrontato in un tavolo diverso. Certo, ma forgiato ancora con il legno della lottizzazione.