“Siamo di fronte alla puntuale lesione delle prerogative costituzionali del Presidente incaricato e del Presidente della Repubblica. Hanno fatto i difensori della Costituzione in occasione del referendum ed ora la calpestano. Certi colleghi si improvvisano in giudizi ma non sta a noi dare giudizi sui nomi. Il capo dello Stato non sta ponendo temi legati alle persone ma alla tenuta del sistema istituzionale del paese. Mi preoccupa chi pensa di stare a guardare un governo che può oggettivamente fare danni al paese. Per me il governo uscente rappresenta il miglior pezzo di classe dirigente italiana. Gli Italiani non sono d’accordo? Non necessariamente ciò che si è fatto era sbagliato. Non sempre l’elettore quando si esprime assume un giudizio che coincide con la realtà”. Così Matteo Richetti a margine dell’iniziativa “Sole e Maletiempo” che si è tenuta a Napoli nel quartiere Pianura.