Paolo Gentiloni premier? "Non dimentichiamo che Gentiloni è quello che ha posto tre fiducie alla Camera e cinque al Senato per approvare una legge elettorale truffa, perché come abbiamo visto si dà un voto a una lista e si eleggono altri di un altra lista". Lo ha detto il leader di Liberi e Uguali, Pietro Grasso, a Bologna, a margine di una iniziativa elettorale su Istruzione e Ricerca.

"Se Renzi ha detto che bisogna turarsi il naso per votare Pd, non c'è dubbio che anche Prodi si dovrà turare il naso per votare a Bologna Casini e non certamente Errani. Questo è il risultato di una legge elettorale voluta da Renzi, Berlusconi e Salvini", ha aggiunto Grasso.  "Con questa pessima legge elettorale - ha detto ancora Grasso - chiunque sostiene la lista Insieme o la lista Bonino non fa che votare Renzi e quindi il governo di Renzi con Berlusconi".

Quanto ad un centrosinistra compatto dopo le elezioni auspicato da Prodi, Grasso ha affermato: "Dopo il 4 marzo si dovranno vedere i risultati elettorali e stabilire cosa fare. Oggi si parla di un 40% di indecisi rispetto al voto, mi pare prematuro parlare di tutto ciò". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA